Matheus Cassini: “Dispiaciuto di non aver mostrato mie qualità in rosa, arrivato nel momento peggiore del club”

Matheus Cassini: “Dispiaciuto di non aver mostrato mie qualità in rosa, arrivato nel momento peggiore del club”

Le parole dell’attaccante brasiliano Matheus Cassini.

1 Commento

Arrivato a Palermo come erede di Dybala, Matheus Cassini ha avuto poca fortuna in rosanero.

Dopo una prima parte di stagione deludente il prestito all’Inter Zapresic ha in qualche modo risollevato la stagione dell’attaccante brasiliano, ma ora è tempo di tornare alla casa madre. Nel corso di un’intervista rilasciata alla stampa brasiliana, Cassini non ha nascosto il dispiacere di non essere riuscito a sfondare sin da subito nel calcio italiano: “L’Italia è stata la mia prima esperienza fuori dal Brasile. Risultato?! Due panchine con la prima squadra e alcune partite con la Primavera rosanero. Purtroppo sono arrivato a Palermo in uno dei peggiori momenti della storia recente del club: si sono susseguiti tanti allenatori, quindi diverse metodologie di lavoro. E io non ho potuto dimostrare le mie qualità. Mi è dispiaciuto“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. corriesuda - 1 anno fa

    caro cassini, zamparini compra e non si sa neanche perchè, se uno compra deve fare giocare e non crescere!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy