Materazzi-Mediagol: “Vi presento Corentin Fiore. Caratteristiche, ruolo e retroscena dell’operazione. Il Palermo ha bruciato la concorrenza di…”

Materazzi-Mediagol: “Vi presento Corentin Fiore. Caratteristiche, ruolo e retroscena dell’operazione. Il Palermo ha bruciato la concorrenza di…”

Le parole dell’agente Fifa, intermediario dell’operazione Corentin Fiore che, ai microfoni di Mediagol.it, ha illustrato le caratteristiche del giovane calciatore belga

Il primo tassello del mercato di gennaio da incastonare nel mosaico del Palermo di Tedino proviene dal Belgio.

Il direttore sportivo rosanero Fabio Lupo ha deciso di intervenire in questa sessione invernale per ampliare la gamma delle alternative nel reparto difensivo, in particolar modo sulle corsie, con l’acquisto di Corentin Fiore. Il classe ’95, mancino naturale duttile, capace di interpretare sia il ruolo di centrale che di esterno, che arriva a titolo definitivo dallo Standard Liegi, farà comodo a Bruno Tedino che potrà impiegarlo in diverse zone del campo. A presentare il giovane talento di Carnières ci ha pensato l’agente Fifa e intermediario dell’operazione, Matteo Materazzi, che in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it ha stilato le caratteristiche tecniche del nuovo volto rosanero.

“E’ un giocatore che può ricoprire sia il ruolo di terzo di sinistra sia di quarto. Parliamo di un ragazzo di 1,84 m, non è senza dubbio piccolino, è un giocatore molto duttile che fisicamente può crescere ancora e ha delle caratteristiche che si adattano molto al nostro campionato che sia quello maggiore o la serie B non fa differenza. Più vice Aleesami o centrale difensivo? Mi piace in entrambe le posizioni, basta che giochi e trovi il suo spazio! Non mi cambia nulla (ride ndr).

Il Palermo ha battuto la concorrenza di qualche club italiano che aveva manifestato la volontà di conoscere meglio il ragazzo, il nome però non lo dico. C’erano anche vari club di prima divisione francese ed olandese, la nostra scelta è però ricaduta su Palermo e basta. La sua volontà era quella di arrivare in italia con Palermo che è stata la sua prima scelta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy