Martin Palermo-Mediagol: “Franco Vazquez e Pastore? Due geni del calcio che amo vedere esibire. Top entrambi, ma un aspetto li differenzia”

Martin Palermo-Mediagol: “Franco Vazquez e Pastore? Due geni del calcio che amo vedere esibire. Top entrambi, ma un aspetto li differenzia”

Intervista a 360° quella rilasciata dalla leggenda argentina Martin Palermo in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it. Tra i temi trattati anche un paragone per alcuni irriverente, per altri no..

Commenta per primo!

Intervista a 360° quella rilasciata dalla leggenda argentina Martin Palermo in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it. Tra i temi trattati anche un paragone per alcuni irriverente, per altri no. “Franco Vazquez il gemello calcistico di Javier Pastore? Beh, si tratta di due giocatori simili e al contempo diversi – inizia a carburare ‘El Loco‘ -. Sono eleganti alla stessa maniera. Però hanno uno stile un po’ diverso, perché Vazquez è un po’ più barocco. Inoltre, vi sono alcune differenze per quanto riguarda la loro partecipazione alla manovra. Perché Vazquez io l’ho visto crescere al Belgrano di Cordoba ed era solito arretrare la sua posizione per cucire il gioco tra i reparti. Forse all’inizio della sua esperienza in Italia ha trovato alcune difficoltà legate all’interpretazione del ruolo che gli allenatori al Palermo gli chiedevano. Mentre ora, a poco a poco, sta tornando ad essere del Belgrano, un calciatore pressoché libero di agire e di inventare. Ecco – aggiunge M. Palermo a Mediagol.itl’altra differenza con Pastore: il Flaco lo puoi indottrinare tatticamente, mentre un trequartista estroso come Vazquez lo devi lasciare libero. Tornando agli aspetti in comune, c’è poco da dire, danno del ‘tu’ al pallone magnificamente, è un piacere vederli giocare“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy