Maresca:”C’è un segnale che mi fa pensare che non siamo pronti per l’Europa”

Maresca:”C’è un segnale che mi fa pensare che non siamo pronti per l’Europa”

Intervistato dal Corriere dello Sport, Enzo Maresca ha parlato degli obiettivi del Palermo, autentica rivelazione di questa prima parte di campionato. Il regista rosanero non si sbilancia, anche alla.

Commenta per primo!

Intervistato dal Corriere dello Sport, Enzo Maresca ha parlato degli obiettivi del Palermo, autentica rivelazione di questa prima parte di campionato. Il regista rosanero non si sbilancia, anche alla luce delle tante rimonte subite in questi mesi. “L’esperienza mi dice che l’avventura di ogni squadra vive degli step graduali. Noi dobbiamo scalare ancora qualche gradino per aspirare a di più. Facciamo grandi cose, ma appena caliamo un po’ andiamo in difficoltà. Non siamo una grande squadra, non so se siamo preparati mentalmente a un obiettivo diverso dalla salvezza. Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, finora il Palermo ha sfigurato solo ad Empoli e con la Juventus. In ogni altra gara la squadra è stata all’altezza ed anche di più. Ma il bicchiere mezzo vuoto dice che ci facciamo riprendere con troppa facilità e commettiamo ancora errori banali. Sono segnali che vanno colti e che ci dicono che stiamo cercando di costruire una mentalità diversa. E’ normale in questa fase di crescita del gruppo. Per cui intanto arriviamo a 40 punti, poi vedremo. Abbiamo in squadra diversi giovani, meglio evitare di metterli addosso pressione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy