Live, Palermo-Hapoel Haifa 1-0 all’intervallo, decide Brugman. Il commento

Live, Palermo-Hapoel Haifa 1-0 all’intervallo, decide Brugman. Il commento

Ponte di Legno (dai nostri inviati) – PRIMO TEMPO Al centro sportivo di Temù il Palermo di Beppe Iachini, impegnato questo pomeriggio nella gara amichevole contro gli israeliani dell’Hapoel.

Commenta per primo!

Ponte di Legno (dai nostri inviati) – PRIMO TEMPO Al centro sportivo di Temù il Palermo di Beppe Iachini, impegnato questo pomeriggio nella gara amichevole contro gli israeliani dell’Hapoel Haifa, ha concluso la prima frazione di gioco in vantaggio per una rete a zero grazie alla rete del nuovo regista rosanero Gaston Brugman. Inizia subito forte il Palermo che già al 5′ rischia di andare in vantaggio grazie all’accoppiata Rispoli-Cassini, con lo svedese che ha cercato il brasiliano con un preciso cross rasoterra ma la retroguardia israeliana non si è fatta sorprendere. Due minuti dopo ha risposto l’Hapoel con un tiro dai 25 metri di Maman che Colombi ha controllato senza problemi. All’11’ è arrivato il vantaggio rosanero con il regista Gaston Brugman, l’uruguaiano ha concluso a rete dai 17 metri con un preciso mezzo esterno sfruttando al meglio un assist di Benali. Al 20′ Robin Quaison ha avuto l’opportunità di raddoppiare, ma su assist del connazionale Hiljemark – arrivato dalla destra – lo svedese ha ciccato incredibilmente il pallone spedendolo a lato. Non accade nulla di rilevante durante l’ultimo quarto d’ora di gioco eccetto un’occasione capitata sui piedi di Benali, il libico dopo essersi destreggiato ottimamente in area di rigore si è allargato troppo e non è riuscito a superare l’estremo difensore israeliano. Da registrare nella retroguardia un’ottima prestazione del  trio difensivo rosanero con Velazquez una spanna sopra Vitiello e Goldaniga. Poco convincenti, invece, le prove di Cassini e Hiljemark sia dal punto di vista tattico che su quello fisico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy