IACONI: “Provato a tenere testa ai più forti”

IACONI: “Provato a tenere testa ai più forti”

“Abbiamo fatto meglio rispetto alla partita precedente. Sì, sono preoccupato perchè non faccio punti e ci mancano tanti giocatori, poi la condizione della squadra, la sua.

Commenta per primo!

“Abbiamo fatto meglio rispetto alla partita precedente. Sì, sono preoccupato perchè non faccio punti e ci mancano tanti giocatori, poi la condizione della squadra, la sua intensità, dura poco. Fino a che siamo stati intensi abbiamo tenuto testa alla squadra più forte del campionato. E’ una squadra molto ben organizzata, una squadra molto fisica. Alla lunga, però, abbiamo pagato. Corvia? Lo volevo fare entrare, ma aveva un fastidio e non me la sono sentita di rischiarlo per il resto del campionato. Benali e Grossi? Non avevo alternative, al momento solo loro potevano fare una partita intera. Credo che sotto il profilo tattico non potevamo fare meglio. Inoltre, non so come definire il secondo gol, perché mi è sembrato abbastanza dubbio. Ci abbiamo messo del nostro, perché siamo lenti, non cerchiamo il semplice, ma cose molto complicate. Dobbiamo sfruttare di più l’ampiezza. Dobbiamo essere più bravi, dobbiamo migliorare anche tatticamente, ma oggi l’unica cosa che abbiamo subito, che ci ha messo in difficoltà nel primo tempo è stato l’inserimento sulla fascia destra. Abbiamo faticato su palle troppo facili da leggere. Dobbiamo lavorare tanto”. Lo ha detto in conferenza stampa il tecnico del Brescia Ivo Iaconi nel post partita tra Palermo e le rondinelle.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy