IACHINI:”CONTE MI HA DATO UNA DRITTA PER LA A”

IACHINI:”CONTE MI HA DATO UNA DRITTA PER LA A”

Ospite della trasmissione ‘Casa Minutella’ in onda su Antenna Sicilia, il tecnico del Palermo, Giuseppe Iachini, ha parlato di Antonio Conte, un amico per lui, oltre che un collega.
.

Commenta per primo!

Ospite della trasmissione ‘Casa Minutella‘ in onda su Antenna Sicilia, il tecnico del Palermo, Giuseppe Iachini, ha parlato di Antonio Conte, un amico per lui, oltre che un collega.
“Conte ha stima per me? E’ un tecnico e una persona preparata, ci conosciamo da qualche anno essendoci incontrati da avversari molte volte. Lui, come faccio io, studia l’avversario e quindi mi studiava, mi ha studiato. Nello studio traspare una certa somiglianza tra me e lui, soprattutto nella tipologia e metodologia di lavoro. Quando ci siamo incontrati ce l’hanno sempre fanno notare. A me fa piacere – ha detto Iachini da quanto raccolto da Mediagol.it -. L’anno prossimo come andrà in Serie A? Conte, che ha vinto due Serie B, mi ha detto sempre “Se porti in A la metodologia che ti ha aiutato a vincere in B, i risultati arriveranno lo stesso. Cambia solo il contesto e l’avversario”. Se lo dice lui, io ci credo. Avremo modo di verificare cosa si dovrà fare. Se io ci sarò al 100%? Sì. Vi dico pure che nei prossimi giorni parleremo di prolungamento. La cosa mi fa piacere davvero. Palermo da record il segreto? Io penso sia solo il lavoro e la dedizione profusa da tutte le componenti della squadra, dal presidente ai magazzinieri. C’è stata unità di intenti: tutti coloro che gravitano attorno alla squadra hanno mostrato impegno costante per portare il Palermo in A, tutti sono stati maniacali e stacanovisti per raggiungere l’obiettivo comune”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy