IACHINI: “VAZQUEZ UNA MIA VITTORIA? SPIEGO”

IACHINI: “VAZQUEZ UNA MIA VITTORIA? SPIEGO”

“Se Vazquez è una vittoria di Iachini? Non stiamo parlando di me, non mi piace lodare il mio lavoro. Cerco di andare in campo per migliorare il rendimento dei ragazzi, per tirare fuori da loro.

Commenta per primo!

“Se Vazquez è una vittoria di Iachini? Non stiamo parlando di me, non mi piace lodare il mio lavoro. Cerco di andare in campo per migliorare il rendimento dei ragazzi, per tirare fuori da loro il meglio. Vazquez nasce attaccante, a Palermo ha avuto poche possibilità di esprimersi”. Sono le dichiarazioni di Giuseppe Iachini: il tecnico del Palermo è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa. “Quando sono arrivato era fuori dalla lista, ma ho cercato di lavorarci perché ne intravedevo caratteristiche e qualità importanti e su quelle sono andato a lavorare per quei due mesi – ha aggiunto -. Quando poi c’è stata la possibilità di cambiare lista ho detto che avrei voluto che rientrasse nei nostri piani se possibile. La società è stata ben felice, perché il ragazzo è stato comprato e pagato dal club. Penso che possa diventare un giocatore importante per il Palermo. E’ uno di quelli che anche per domani ha possibilità di giocare. Il fatto stesso che uno quando gioca dà risposte convincenti lo fa diventare un perfetto candidato a scendere in campo dall’inizio o in corso d’opera. Vedremo anche nell’ultimo allenamento quali sono i recuperi e quant’altro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy