Iachini: “Gol più bello della stagione? In verità ce ne sono due. Sono contento, i miei ragazzi hanno capito un concetto fondamentale”

Iachini: “Gol più bello della stagione? In verità ce ne sono due. Sono contento, i miei ragazzi hanno capito un concetto fondamentale”

“Il gol più bello della stagione? Ce ne sono stati diversi, i miei ragazzi sono stati bravi sotto questo aspetto. Penso a quello di Vazquez a Bergamo contro l’Atalanta, oppure a quello di.

Commenta per primo!

“Il gol più bello della stagione? Ce ne sono stati diversi, i miei ragazzi sono stati bravi sotto questo aspetto. Penso a quello di Vazquez a Bergamo contro l’Atalanta, oppure a quello di Dybala a Genova col Genoa. Quella di Paulo è stata un’ottima esecuzione balistica”. A parlare è Beppe Iachini, tecnico del Palermo: in un’intervista rilasciata ai microfoni del sito ufficiale rosanero, il mister marchigiano ha tracciato un bilancio dell’annata. “Questo fa denotare come i ragazzi sono cresciuti anche sotto questo punto di vista, cioè la conclusione verso lo specchio della porta. Tempo fa, anziché calciare in porta, tiravamo in porta. E c’è molta differenza in questi due concetti. Calciare in porta vuol dire sapere dove la palla va messa – spiega -. Ci siamo esercitati molto, mirando agli angoli dello specchio. Abbiamo colpito molti legni, ma abbiamo segnato anche tanto. Diverse volte i nostri attaccanti sono arrivati alla conclusione sapendo dove andare a calciare, questo denota una crescita fondamentale“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy