Iachini: “Così io e il mio staff abbiamo fatto esplodere Dybala”

Iachini: “Così io e il mio staff abbiamo fatto esplodere Dybala”

Commenta per primo!

Beppe Iachini ha parlato a SportItalia dell’evoluzione tecnica di Paulo Dybala, che in questi mesi si sta consacrando ad altissimi livelli con la maglia della Juventus. “Ha grande qualità, era un puledro allo stato brado. Lasciava nella piazza qualche perplessità su quale fosse la sua miglior collocazione. Trequartista, esterno d’attacco, altri impieghi tattici. Si è capito, sebbene si capisse già, che era un centravanti, vedeva questo tipo di ruolo. Abbiamo cercato di lavorare su di lui come prima punta, è stata una svolta importante. Fisicamente è piaciuto tantissimo, bravo il mio preparatore perché ha fatto un lavoro su di lui per la forza esplosiva. È cresciuto anche nella tecnica individuale. Ha avuto tanta fiducia dello staff. Già a 20 anni è potuto esplodere. In questo ruolo può fare molto bene, Mandzukic, Zaza e Morata hanno meno caratteristiche rispetto a Paulo per fare la seconda punta. In prospettiva sarà un grandissimo centravanti di profondità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy