GENOA-PALERMO 1-1: IL COMMENTO FINALE

GENOA-PALERMO 1-1: IL COMMENTO FINALE

Se Gasperini e Iachini non riservano particolari sorprese di formazione, ci hanno pensato i giocatori in campo a stupire gli spettatori. In un match dall’alto tasso di spettacolarità Genoa e.

Commenta per primo!

Se Gasperini e Iachini non riservano particolari sorprese di formazione, ci hanno pensato i giocatori in campo a stupire gli spettatori. In un match dall’alto tasso di spettacolarità Genoa e Palermo hanno saputo divertire il pubblico sugli spalti in questo posticipo del lunedì sera.

DYBALA SHOW – Il gol che ha sbloccato la partita è arrivato da una giocata sopraffina di Paulo Dybala dopo soltanto 6 minuti. L’attaccante del Palermo, convergendo dalla destra ha fulminato Perin con uno splendido tiro a giro. Il pareggio dei genoani è frutto di un tiro dal limite di Bertolacci, deviato da Antonelli alle spalle di Sorrentino. Nel complesso i rosanero hanno costruito di più e soprattutto sono andati più vicini al raddoppio, ma il Genoa non sta rubando il risultato, considerata anche la colossale occasione sprecata da Antonelli (superbo Sorrentino). In mezzo una straordinaria giocata di Dybala che ha saltato il suo diretto marcatore con un controllo a seguire da autentico fuoriclasse per poi calciare addosso a Perin il pallone della doppietta.

BICCHIERE MEZZO PIENO – Nella ripresa il Genoa ha iniziato tendendo più palla, ma le prime vere occasioni da gol sono tutte per il Palermo. Prima Vazquez ha sfoderato un sinistro straordinario da fuori area cogliendo il palo a Perin battuto, poi Quaison ha trovato i guantoni dell’estremo difensore del Genoa mentre di testa deviava verso la porta il bel cross di Morganella, infine Vazquez deve quasi impegnarsi a non centrare la porta di testa a pochi passi di distanza dall’area piccola. Clamorosa anche l’occasione che capita sulla testa di Pinilla che riesce a mandare alto un potente passaggio di Antonelli a porta sguarnita. Il risultato finale di 1-1 è il giusto premio a due compagini che non meritavano la sconfitta.

Entrambe le squadre continuano le loro serie positive: 7 risultati utili consecutivi per il Genoa, 5 per il Palermo, ma proprio in virtù delle tante occasioni da gol sarà difficile mettersi d’accordo su chi deve più rammaricarsi per i due punti persi. Probabilmente un conteggio onesto sorriderebbe al Palermo, ancora una volta poco concreto sotto porta ma decisamente spettacolare. Finché la zona salvezza rimane alle spalle e i risultati arrivano si può anche chiudere un occhio.
Dolores Bevilacqua

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy