Gazzetta: “Ciao Dybala, il Palermo perde l’argentino nel riscaldamento”

Gazzetta: “Ciao Dybala, il Palermo perde l’argentino nel riscaldamento”

I primi segnali non sono per nulla preoccupanti. Paulo Dybala presto tornerà a giocare coi compagni: Beppe Iachini non ha voluto rischiare. “Ciao Dybala. Il Palermo perde l’argentino nel.

Commenta per primo!

I primi segnali non sono per nulla preoccupanti. Paulo Dybala presto tornerà a giocare coi compagni: Beppe Iachini non ha voluto rischiare. “Ciao Dybala. Il Palermo perde l’argentino nel riscaldamento – commenta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport -. Per lui fastidio al polpaccio sinistro. Per un tempo, forse anche a causa di questo contrattempo, la squadra di Iachini ieri è sembrata in uno stato confusionale. I viola hanno costruito di tutto, di più. Il gol di Pasqual, un altro gol di Gomez annullato per un fuorigioco millimetrico, un palo di Pizarro (tocco di Mati) e una traversa di Borja Valero, dopo un numero alla Messi. Troppo facile. E quando Basanta al 6’ della ripresa ha realizzato il 2 a 0 sembra la fine della storia. E’ solo l’inizio. Sale in cattedra, infatti, Robin Quaison, classe ’93, fantasista svedese. Due sbandamenti della difesa viola gli consegnano due palloni che trasforma con la freddezza del killer. Il Palermo continua a sfornare talenti. Zamparini li sceglie, Iachini li valorizza. La Fiorentina, però, riprende subito il pallino blindando la sfida con un tocco in anticipo di Cuadrado e con un destro a girare (dalla mattonella che era cara a Del Piero) del matador Joaquin. L’ultima emozione – si legge – è il rigore trasformato da Belotti, che ha sostituito bene l’infortunato Dybala”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy