Gattuso: “A giugno libero, dimostrerò mio valore”

Gattuso: “A giugno libero, dimostrerò mio valore”

Ospite d’onore in Canada a Montreal per uno stage con gli allenatori del campionato canadese, a cui hanno partecipato anche tantissimi giovani calciatori e supporters italiani, l’ex tecnico rosanero,.

Commenta per primo!

Ospite d’onore in Canada a Montreal per uno stage con gli allenatori del campionato canadese, a cui hanno partecipato anche tantissimi giovani calciatori e supporters italiani, l’ex tecnico rosanero, Gennaro Gattuso, è stata la vera star dell’evento dispensando consigli sulle tecniche d’allenamento e svelando i progetti futuri. L’ex centrocampista della nazionale italiana ha raccontato di essere particolarmente legato al Canada, sia per la presenza di alcuni parenti emigrati dalla Calabria nel dopoguerra che per il legame con Marco Di Vaio e Alessandro Nesta, da tempo trasferitisi in Canada tra le fila dell’Impact (Nesta ha dato l’addio al calcio nel giugno 2013 ndr.). Ecco le parole rilasciate al giornalista canadese Jeremy Filosa e tradotte da Mediagol.  “Ho parlato con Nesta proprio stamattina, ma noi due parliamo spesso. Come me vuole diventare un allenatore. Lui però ha deciso di venire qui nel nord dell’America -ha svelato Gattuso nelle parole tradotte da Mediagol- anche io guardo al di fuori dell’Europa. A giugno terminerò i miei corsi e sarò libero dal contratto con il Palermo. Mi piacerebbe allenare un club che crede in me e che non ha particolari pressioni. Vorrei fare vedere di cosa sono capace in un lungo periodo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy