Franco Vazquez: “Ringrazio mamma Marina e papà Oscar. Sono orgoglioso di me, molti al mio posto avrebbero abbandonato tutto”

Franco Vazquez: “Ringrazio mamma Marina e papà Oscar. Sono orgoglioso di me, molti al mio posto avrebbero abbandonato tutto”

“Devo dire grazie alla mia famiglia e alla mia ragazza per essere sempre al mio fianco. Senza di loro, non sarebbe arrivata la convocazione in Nazionale. Ringrazio Marina e Oscar, i miei genitori, i.

Commenta per primo!

“Devo dire grazie alla mia famiglia e alla mia ragazza per essere sempre al mio fianco. Senza di loro, non sarebbe arrivata la convocazione in Nazionale. Ringrazio Marina e Oscar, i miei genitori, i miei fratelli, Federico e Nicola; Agostina, la mia ragazza. Anche i miei zii, zie, cugini e amici. E, infine, un grazie anche alla gente di Atlético Carlos Paz e Barrio Parque. Io ho sempre detto loro che mi sento per metà italiano”. Sono queste le dichiarazioni rilasciate alla stampa argentina da Franco Vazquez: il trequartista del Palermo ha ricevuto ieri la convocazione nella Nazionale Italiana dal ct Antonio Conte. “Come mi sento adesso? Sono orgoglioso di chi mi ha sempre supportato e, fatemelo dire, anche di me stesso. Ho vissuto momenti difficili: molti, al mio posto, avrebbe abbandonato tutto in certi periodi – ha sottolineato Vazquez a Mundo D da quanto tradotto da Mediagol.it -. Invece io sono rimasto a lottare e adesso posso raccogliere quanto seminato, anche in termini di attestati di stima. Perché questa convocazione ha un significato particolare: Conte apprezza ciò che faccio in campo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy