Franco Vazquez: “Qui ho trovato un calcio tutto nuovo. I primi tempi mi hanno aiutato Bertolo e Abel Hernandez”

Franco Vazquez: “Qui ho trovato un calcio tutto nuovo. I primi tempi mi hanno aiutato Bertolo e Abel Hernandez”

“Un calcio tutto nuovo che da un paio d’anni ho imparato a conoscere”. Definisce così la Serie A il Mudo Franco Vazquez: il trequartista del Palermo si racconta in un’intervista a una radio.

Commenta per primo!

“Un calcio tutto nuovo che da un paio d’anni ho imparato a conoscere”. Definisce così la Serie A il Mudo Franco Vazquez: il trequartista del Palermo si racconta in un’intervista a una radio argentina e ha modo di analizzare le differenze tra l’interpretazione del calcio in Argentina e in Italia. “Le differenze ci sono, eccome. Ho impiegato molto tempo per ambientarmi adeguatamente in Italia. E’ tutto così diverso, sia come ci si allena, che come si vive – dice da quanto raccolto dalla redazione di Mediagol.it -. Grazie a Dio, ho avuto la fortuna di poter contare su dei compagni affettuosi e anche su ragazzi sudamericani come me. Nel primo anno al mio fianco c’erano soprattutto Nicolas Bertolo e Abel Hernandez. Loro mi hanno aiutato ad ambientarmi a Palermo e anche a capire come funziona il calcio da queste parti. Qui si lavora molto sulla tattica“, conclude l’ex Belgrano e Rayo Vallecano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy