Foschi: “Portare Defrel a Palermo era il mio sogno. Con Pocetta quasi ci denunciavamo, Zamparini ha mandato tutti a quel paese”

Foschi: “Portare Defrel a Palermo era il mio sogno. Con Pocetta quasi ci denunciavamo, Zamparini ha mandato tutti a quel paese”

“C’è molta, molta amarezza. Io son convinto che qualcuno molto vicino a lui gli abbia detto che ci fosse l’ombra di Rino Foschi su questi affari saltati. Mi dispiace molto.

Commenta per primo!

“C’è molta, molta amarezza. Io son convinto che qualcuno molto vicino a lui gli abbia detto che ci fosse l’ombra di Rino Foschi su questi affari saltati. Mi dispiace molto perché Defrel al Palermo era una mia invenzione dopo Dybala, tre mesi fa sono andato a casa sua, ed era il sogno della mia vita mettere Defrel al Palermo”. Risponde così alle piccate dichiarazioni di Zamparini di questa mattina, il ds del Cesena, Rino Foschi. “Col procuratore Pocetta ci stavamo quasi per denunciare. L’ultimo giorno Zamparini ha mandato a tutti a quel paese – aggiunge Foschi a RotoCalcio -. C’era un progetto e io pensavo che, dopo Dybala, Defrel fosse il giocatore più indicato per il Palermo. Comunque posso dire che ho preso meno soldi di quelli che mi dava lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy