Fontana: “Juventus-Palermo? Non c’è partita. Vi dico la mia sulla lotta salvezza”

Fontana: “Juventus-Palermo? Non c’è partita. Vi dico la mia sulla lotta salvezza”

L’intervista all’ex portiere rosanero: “Il Palermo ha tanti giovani interessanti e alcuni di loro possono anche ambire a club importanti”.

Commenta per primo!

“Sulla carta non c’è partita, la Juventus è avvantaggiata, lotta per lo Scudetto e non può fare passi falsi. Il Palermo invece ha compromesso il suo campionato”.

Parola di Alberto Fontana. L’ex portiere del Palermo, intervenuto ai microfoni di ‘TuttoJuve’, ha detto la sua in vista della gara in programma domani sera allo Stadium. “Già l’anno scorso il Palermo aveva delle difficoltà, in più quest’anno si è privato di giocatori importanti. Forse non si è calato completamente nel discorso della lotta per non retrocedere – ha dichiarato Fontana -. Questo dispiace, fa male soprattutto ai tifosi e a chi ha indossato questa maglia. La Juventus potrebbe essere distratta dalla Champions? Farebbe un grandissimo errore, dal momento che Napoli e Roma stanno facendo bene e sono lì. La squadra di Allegri non può permettersi di fermarsi. E’ una squadra che è favorita per lo Scudetto, ma può competere su entrambi i fronti”.

LOTTA SALVEZZA – “Fino a quando ci sono le partite per poter tentare una rimonta, bisogna sempre sperare e scendere in campo sempre per fare risultato. Ma i punti di differenza dall’Empoli sono tanti. Il Palermo ha tanti giovani interessanti e alcuni di loro possono anche ambire a club importanti”.

DYBALA – “Dybala è un grandissimo giocatore, già nel Palermo si vedeva che era un giocatore predestinato. Ha fatto benissimo e non mi stupisco che i grandi club stranieri lo vogliano. In questo momento il giocatore che mi incuterebbe maggiore timore da avversario è Buffon. E’ un esempio per tutti i giovani: pur avendo vinto tutto non è mai sazio, non è mai appagato. E’ un giocatore che nonostante i tanti trofei conquistati vuole continuare a vincere”, ha concluso l’ex rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy