Fiorini: “Palermo, calo di Hiljemark dipeso dai continui esoneri. I giornalisti svedesi…”

Fiorini: “Palermo, calo di Hiljemark dipeso dai continui esoneri. I giornalisti svedesi…”

Le dichiarazioni rilasciate dall’intermediario di mercato che ha curato il passaggio dello svedese al Palermo.

Commenta per primo!

Un inizio a spron battuto e un prosieguo di campionato altalenante. Oscar Hiljemark, così come il resto della squadra rosanero, non è riuscito a non farsi condizionare dagli innumerevoli cambi di guida tecnica che hanno caratterizzato la stagione scorsa.

“Partiamo dal presupposto che arriva dall’Olanda, e nel suo primo anno in Serie A ha fatto molto bene, dovendo ambientarsi in un campionato diverso – ha commentato Gianluca Fiorini, intermediario di mercato che ha curato il passaggio dello svedese in Sicilia -. È innegabile però che il suo calo fisico sia dipeso anche dai continui cambi di allenatore e di modulo, poi si è ripreso ed ha fatto un ottimo finale di campionato. L’unica cosa che rincresce, ad oggi, è che il ct della Svezia non l’abbia ancora utilizzato, tirandosi addosso anche le critiche dei giornalisti svedesi, che si aspettavano il suo utilizzo almeno contro la nazionale italiana – ha aggiunto nel corso di un’intervista a ZonaCalcio -. A detta del giocatore stesso, che ho avuto modo di sentire, è stato deciso solo all’ultimo minuto di non farlo più giocare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy