Fiorentina-Palermo: attenti a quei due, Ballardini studia modi per fermare Ilicic

Fiorentina-Palermo: attenti a quei due, Ballardini studia modi per fermare Ilicic

Il tecnico ravennate alla ricerca delle contromisure adeguate per aver la meglio sui viola di Sousa.

Commenta per primo!

Negli ultimi giorni i difensori rosanero hanno lavorato per ingabbiare i colpi che sprigionano Ilicic e Bernardeschi.

Sono loro due i calciatori di maggior talento nell’attacco della Fiorentina. Allo sloveno e al talento di Carrara si aggiunge quel Borja Valero che all’andata ha messo seriamente in crisi la squadra che era ancora di Ballardini. Il Palermo risponderà con i colpi di Vazquez e coi guizzi di Gilardino.

Per l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia‘, la copertina la meritano proprio il Mudo e il trequartista dei viola. “Vazquez contro Ilicic, attenti a quei due”, titola il quotidiano regionale. “Il duello della qualità ha protagonisti che hanno alle spalle storie simili. Ilicic è a quota 15 gol stagionali fra campionato ed Europa League e dovrà vincere il confronto con quello che di fatto è stato il suo erede, Vazquez. Batterlo significherebbe dare una spallata ai rosa, che hanno costruito con le proprie mani il burrone in cui stanno cadendo – scrive il GdS -. Non sarebbe il primo ex che affossa i rosa, anche Luca Toni, con la stessa maglia viola, condannò il Palermo alla retrocessione tre anni fa. Una “tradizione”, un disegno perverso che Franco Vazquez può fare evaporare con un colpo dei suoi, vincendo il duello della qualità. Mudo, i tifosi palermitani ci contano“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy