Ds Estudiantes-Mediagol: “Parliamo fitto con l’Inter. Palermo, c’è ancora tempo. Sul fondo d’investimento…”

Ds Estudiantes-Mediagol: “Parliamo fitto con l’Inter. Palermo, c’è ancora tempo. Sul fondo d’investimento…”

Il vuoto dovuto alla partenza di Paulo Dybala verrà colmato con un attaccante argentino. E’ questa la certezza di Maurizio Zamparini che da tempo ormai ha dato mandato al suo nuovo ds, Manuel.

Commenta per primo!

Il vuoto dovuto alla partenza di Paulo Dybala verrà colmato con un attaccante argentino. E’ questa la certezza di Maurizio Zamparini che da tempo ormai ha dato mandato al suo nuovo ds, Manuel Gerolin, di ricercare nei pressi di Buenos Aires una punta di spessore da mettere a disposizione del tecnico Iachini. Due i profili maggiormente caldi fin qui: da una parte Jonathan Calleri del Boca Juniors, dall’altra Guido Carrillo dell’Estudiantes. Una doppia partita per la dirigenza rosanero che, dopo aver constatato quanto alte fossero le pretese economiche del Boca, hanno iniziato a vagliare il nome del ‘Muchacho de Magdalena‘. Per chiarire la posizione attuale del club di ‘La Plata‘, la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva il direttore sportivo dell’Estudiantes, Agustin Alayes. “Quale squadra sembra ora maggiormente interessata ad acquistare il giocatore tra Porto, Inter, Palermo e Marsiglia? Ora come ora, abbiamo molti contatti con l’Inter – premette Alayes -. Sappiamo che da parte del Palermo, del Porto e del Marsiglia vi sono delle attenzioni particolari per il nostro attaccante, però finora non abbiamo intavolato alcuna trattativa con queste società, Inter compresa. La certezza è che il giocatore è in vendita, stiamo lavorando e vagliando le ipotesi di destinazione. Devo comunicare però che, a queste squadre interessate, si è aggiunto anche un importante fondo d’investimento che ha fiutato l’affare (qui l’indiscrezione lanciata nel pomeriggio), perché il calciatore inizia davvero a contare molteplici estimatori in Europa. Lo ripeto, fin qui dobbiamo constatare che diverse squadre, tra cui il Palermo, hanno manifestato un interesse particolare, però c’è ancora tempo per negoziare concretamente con questi club.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy