Corini: “Sconfitta immeritata, serviva il punto. Ecco perché ho chiamato tutti in campo”

Corini: “Sconfitta immeritata, serviva il punto. Ecco perché ho chiamato tutti in campo”

Le parole del tecnico rosanero Eugenio Corini al termine della gara contro la Fiorentina.

Commenta per primo!

Ottava sconfitta di fila in campionato per il Palermo, primo passo falso nella gestione Corini.

I rosa cadono al 93′ con un gol di Babacar dopo aver acciuffato il pari con Jajalo su punizione, prima il gol di Bernardeschi dagli undici metri. Intervenuto ai microfoni di “Premium” il tecnico rosa Eugenio Corini ha così commentato la sconfitta: “Abbiamo subito un gol che ha causato una sconfitta immeritata. Era un modo per fargli capire che io sono con loro e soffriamo tutti insieme. Il punto ci sarebbe servito anche a livello mentale. Noi lottiamo sott’acqua, ogni tanto abbiamo bisogno di riemergere per prendere aria e non far scoppiare i polmoni. Ma sono sicuro che porteremo il Palermo dove merita di stare. La squadra sa quale è il campionato, oggi ho capito che ce la faremo, vista la partita della squadra“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy