COBOLLI GIGLI:”FLOP CHAMPIONS?MIA IDEA”

COBOLLI GIGLI:”FLOP CHAMPIONS?MIA IDEA”

Mediagol.it ha intervistato in esclusiva l’ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli. Oggi a capo di Federdistribuzione, il 69enne dirigente resta un grandissimo tifoso bianconero e ha.

Commenta per primo!

Mediagol.it ha intervistato in esclusiva l’ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli. Oggi a capo di Federdistribuzione, il 69enne dirigente resta un grandissimo tifoso bianconero e ha patito non poco la sconfitta dei campioni d’Italia contro l’Olympiakos e non riesce a immaginare come il calcio italiano possa tornare immediatamente ai fasti europei di un tempo. “Se avessi la soluzione guadagnerei milioni e non le due lire di adesso – ha detto ironicamente Cobolli Gigli -. Si vede che in Champions ci sono squadre di altissimo livello e bisognerebbe perdere quel senso di timore che si è visto. Le due squadre italiane in Champions hanno sbagliato l’approccio alla partita, una di più, ovvero la Roma. Ma soprattutto non sono state entrambe capace di reagire. Il secondo tempo della Juve è stato un po’ meglio del primo, ma mi aspettavo molto di più. Si deve entrare in campo non solo carichi, perché penso che i giocatori juventini lo fossero, ma forse con la mente più sgombra. Bisognerebbe giocare più leggeri. Si doveva evitare di avere un centrocampo debole, con due grandi campioni in una forma non all’altezza della migliore condizione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy