Cardinaletti: “Vi racconto il nostro mercato. Siamo soddisfatti, ecco mio bilancio”

Cardinaletti: “Vi racconto il nostro mercato. Siamo soddisfatti, ecco mio bilancio”

Jajalo, Ortiz, Rispoli e Velazquez (a giugno) dentro; Ngoyi, Bamba, Feddal, Pisano e Munoz ceduti in Italia e all’estero. Intervenuto ai microfoni di ‘AperiSport’, in onda su Radio In,.

Commenta per primo!

Jajalo, Ortiz, Rispoli e Velazquez (a giugno) dentro; Ngoyi, Bamba, Feddal, Pisano e Munoz ceduti in Italia e all’estero. Intervenuto ai microfoni di ‘AperiSport’, in onda su Radio In, l’amministratore delegato del Palermo, Andrea Cardinaletti ha tracciato un bilancio sul mercato appena concluso. “Siamo soddisfatti. Colgo l’occasione per ringraziare Dario Baccin e tutti i nostri collaboratori che hanno lavorato in questo mese secondo quelli che erano i programmi della società. Abbiamo cercato di guardare in prospettiva, pensando non solo all’anno in corso ma anche a quelli che verranno – ha dichiarato Cardinaletti -. Abbiamo anticipato l’arrivo di alcuni giocatori che per noi potrebbero essere o diventare importanti coerentemente con il progetto del Palermo. Abbiamo cercato di interpretare al meglio questa finestra di mercato. Cosa penso delle società che in questa sessione hanno stravolto e rivoluzionato le rose? Sul piano generale la vedo sempre come un qualcosa di sbagliato. Mi sembra più giusto quello che abbiamo fatto noi questa estate. Una squadre di calcio giova molto della continuità e della programmazione. Anche le operazioni che abbiamo effettuato adesso sono state fatte in modo da non intaccare un progetto che sta andando avanti e anche bene. Ritengo che il nostro sia l’atteggiamento migliore per costruire qualcosa di importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy