Calciomercato Palermo: sfuma definitivamente ipotesi Borriello, le motivazioni

L’attaccante classe ’82 ha già rifiutato l’offerta formulata dai rosanero che cambieranno obiettivo: non sarà Angulo il dopo-Gilardino, urge un profilo d’esperienza.

1 Commento

Rino Foschi pensava davvero di aver trovato il calciatore che raccogliesse l’eredità lasciata in rosanero da Alberto Gilardino. E, invece, ecco il rifiuto di Marco Borriello.

Il direttore sportivo del Palermo contava di convincere il centravanti classe ’82 (attualmente svincolato) facendo leva sui buoni rapporti che storicamente lo legano all’ex Juventus, Roma e Milan: i due hanno lavorato a Genoa quando Borriello era più giovane, esperienza che l’attaccante napoletano ricorda sempre con grande entusiasmo.

VIDEO, Gilardino: “Il Palermo non poteva più permettersi il sottoscritto né a livello tecnico né sul piano societario”

Distanze praticamente incolmabili tra domanda e offerta: così lo stesso centravanti 34enne ha fatto sapere che, alle condizioni poste dal Palermo, non si sarebbe potuto chiudere. Foschi e Borriello si sono visti a pranzo nella giornata di ieri a Milano. La società di viale del Fante – riferisce l’edizione odierna de ‘La Repubblica‘ – offriva al giocatore campano un contratto con una base di cinquecento mila euro più una serie di premi legati alle presenze e ai gol che avrebbero fatto lievitare l’ingaggio. Proposta che non stava bene al calciatore, il quale, invece, avrebbe preferito avere tutto e subito. A quel punto qualcuno deve aver pensato che allora tanto vale sarebbe stato più utile tenersi Gilardino e così Borriello non andrà al Palermo e andrà, con ogni probabilità, ad arricchire il reparto offensivo dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini, suo principale estimatore. In attesa del primo colpo in entrata, il Palermo si radunerà domani in Friuli e da lunedì inizierà a lavorare a Bad Kleinkirchheim (qui i dettagli relativi al ritiro pre-stagionale). Ballardini preparerà i primi giorni di allenamenti senza l’attaccante d’esperienza richiesto per sostituire il Gila: Foschi proverà a soddisfare le sue esigenze. Non sarà per nulla semplice, date le condizioni poste dal club di viale del Fante.

Calciomercato Palermo: Franco Vazquez al Siviglia, 15 milioni + 3 di bonus ai rosanero. Domenica…

Jajalo: “L’obiettivo sarà sempre la salvezza. Utopia ambire a qualcosa in più con questa politica”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciccio - 3 mesi fa

    La solita società allo sbaragliò invece di essere sicuro di prendere il sostituito di Gila e risparmiare sull’ingaggio prima mandano via Gila poi cercano di chiudere con il sostituito che rifiuta anche foschi si sta adeguando alla totale incompetenza della società vedi Vasquez meno di 25miloni di € non lo do via ne prenderà 15 e deve fare corse sempre se non spunterà qualcuno che ne dovrà incassare qualcosa da questa vendita vedi dybala robba da dilettanti allo sbaraglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy