Calciomercato Palermo: prime idee per il dopo-Quaison. Stefan Silva in pole, ma spunta Boumediene

Calciomercato Palermo: prime idee per il dopo-Quaison. Stefan Silva in pole, ma spunta Boumediene

La dirigenza rosanero si muove alla ricerca di un partner d’attacco per Ilija Nestorovski in vista della probabile partenza di Robin Quaison: vari i profili proposti, due in cima alla lista.

10 commenti

DOPO-QUAISON

Uno degli uomini mercato in questa sessione invernale della campagna trasferimenti in casa Palermo è certamente Robin Quaison.

A lungo oggetto misterioso, l’ex AIK Solna ha dato palesi cenni di risveglio in concomitanza con l’arrivo di Eugenio Corini sulla panchina del Palermo. Prestazione incoraggiante nella sfortunata trasferta di Firenze, a cui hanno fatto seguito due reti decisive ai fini dei quattro punti conquistati dalla compagine rosanero nelle ultime due gare contro Genoa e Pescara. Ciononostante, le strade di Quaison e del Palermo sembrano destinate a dividersi in virtù di un contratto in scadenza a giugno 2017 e ad una trattativa mai realmente decollata per un eventuale prolungamento del rapporto professionale. Hoffenheim e Fenerbahce in cima alla lista delle pretendenti al cartellino dell’assistito di Giuseppe Riso, senza dimenticare l’Atalanta, società con la quale l’allora ds rosanero Rino Foschi aveva praticamente definito il trasferimento del jolly offensivo di origini ghanesi.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Crazyhorse - 12 mesi fa

    Ricorda un certo Dnibi degli anni novanta col quale insieme ad un altro campione come Hoop retrocedemmo in serie c..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nick - 12 mesi fa

    qua invece di comprare si pensa ancora a vendere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. spargi49 - 12 mesi fa

    Dopo appena due partite giocate bene è già in vendita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabryrosanero - 12 mesi fa

    E questi sarebbero i rinforzi!!!!Ormai è una barzelletta!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ma chi ca…..sono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. kmx - 12 mesi fa

    Per entrambi è l’aggettivo discreto a preoccupare.. In più uno si chiede: sostituire così Quaison in un campionato duro con il mantenimento della categoria come traguardo difficile che senso ha?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pelide - 12 mesi fa

    La solita farsa, ma davvero ancora qualcuno crede agli affari sfumati? Niente sfuma perchè non esistono trattative. Molto semplice. Questa proprietà depreda continuamente società e la dignità di un club della sua gente che lo segue e la città che rappresenta. Lenta agonia ormai in corso da un lustro. Prepariamoci all’arrivo di qualche “fenomeno” scognito proveniente da campionati improbabili. Sarà assurdo ma mi auguro per sabato una solenne batosta da parte dell’Empoli come terapia per far prendere consapevolezza a tutti che è ora di cacciare questa gente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. vincenzo palumbo - 12 mesi fa

    Zamparini vergognati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Danilo Gariffo - 12 mesi fa

    Come l anno della retrocessione,si compra solo per fare numero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Danilo Gariffo - 12 mesi fa

    Alla faccia dei giocatori esperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy