Calciomercato Palermo, José Angulo: “Prima vinco la Copa Libertadores, poi deciderò mio futuro”

Calciomercato Palermo, José Angulo: “Prima vinco la Copa Libertadores, poi deciderò mio futuro”

Le parole dell’attaccante classe ’95 dell’Independiente del Valle, intervistato al termine della gara di questa notte contro il Boca Juniors.

Commenta per primo!

Gli occhi attenti degli addetti ai lavori, José Angulo, ce li ha addosso da diversi mesi ormai.

Il centravanti classe ’95 in forza all’Independiente del Valle è reduce da un’importantissima vittoria ottenuta questa notte di fronte al proprio pubblico: all’eEstadio Olímpico Atahualpa, il club ecuadoriano è riuscito a vincere contro il Boca Juniors del tecnico Guillermo Barros Schelotto, nella gara valida per la semifinale d’andata della Copa Libertadores. A decidere il match, proprio Angulo, calciatore accostato da qualche giorno ai rosanero.

Sulle tracce del classe ’95 (non in possesso del doppio passaporto, il suo contratto scadrà nel 2019) innumerevoli società europee: dal Monaco, al Genoa, passando per alcuni club della Liga spagnola. Il Palermo sa di non poter scatenare aste, ma può contare su un particolare aspetto: i più che buoni uffici tra Foschi, ds dei rosa, e il procuratore del ragazzo, Gustavo Mascardi (rappresentante della Pencil Hill). Proprio il dirigente romagnolo starebbe sanando la frattura che vi è tra l’ex procuratore di Dybala e Maurizio Zamparini, frattura terminata anche sul banchi del tribunale.

Mascardi, ag. José Angulo: “È un falco del gol, ricorda Hernan Crespo”

Il ragazzo ha le idee chiare: non allontana i rumors di mercato, ma pone dei paletti. “Oggi abbiamo vinto la semifinale d’andata di Copa Libertadores e tra sette giorni possiamo scrivere la storia (il 14 luglio il ritorno per accedere all’atto finale della più importante competizione sudamericana, ndr). Prima di muovermi dall’Independiente del Valle – precisa – mi piacerebbe giocare la finale e vincere la coppa con la mia squadra del cuore”. Un’attesa che si potrebbe protrarre fino al 27 luglio, giorno in cui si disputerà la finale di ritorno della Libertadores.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy