Ballardini: “Rigoni, Daprelà e Maresca? Non fu scelta mia, vi racconto come sono andate le cose”

Ballardini: “Rigoni, Daprelà e Maresca? Non fu scelta mia, vi racconto come sono andate le cose”

6 commenti

Due mesi a Palermo con molte tensioni. La prima dopo il ko con l’Alessandria e l’esclusione di Rigoni,
Daprelà e Maresca, Davide Ballardini si racconta al Giornale di Sicilia. “Io l’ho avallata ma non è stata una mia scelta. Nel Palermo c’è un gruppo che gioca insieme da anni ed è molto legato, ma ci sono anche tanti giovani stranieri a cui interessa principalmente giocare bene e mettersi in mostra”.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pizzaiolo49 - 1 anno fa

    per questa volta sono daccordissimo con zampavattene lo guiro che anche
    lo voto mi piace
    FORZA PALERMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Di Martino - 1 anno fa

    Se non ha deciso lui non ne è titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    DOPO GIORNI E GIORNI, TE NE ESCI CON STE DICHIARAZIONI SOLO PER DESTABILIZZARE L’AMBIENTE E FARE UN DISPETTO A SORRENTINO
    ZITTO E BASTA, SEI IL PASSATO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto - 1 anno fa

    per me è li che ai sbagliato non dovevi dare ascolto al presidente dovevi continuare con le tue idee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Angelo Restivo - 1 anno fa

    per quanto tempo ancora dovremo avere a che fare con questo tizio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pietro Iervolino - 1 anno fa

    avallando la scelta se ne assume anche la titolarità della decisione ! o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy