All. Zulte Waregem-Mediagol: “Trajkovski ottimo lottatore e professionista esemplare. Ragazzo educato, ma non vuole perdere”

All. Zulte Waregem-Mediagol: “Trajkovski ottimo lottatore e professionista esemplare. Ragazzo educato, ma non vuole perdere”

Un talento tutto da scoprire. Quasi due mesi fa, il Palermo ha pescato dal Belgio un attaccante di cui ancora si conosce poco. Maurizio Zamparini ha dato ascolto al procuratore di Mato Jajalo che a.

Commenta per primo!

Un talento tutto da scoprire. Quasi due mesi fa, il Palermo ha pescato dal Belgio un attaccante di cui ancora si conosce poco. Maurizio Zamparini ha dato ascolto al procuratore di Mato Jajalo che a maggio gli sussurrò di comprare Aleksandar Trajkovski prima che altri club avessero iniziato a prendere sul serio l’ipotesi di ingaggiarlo. Il presidente rosanero è stato tempestivo e fulmineo. Così, oggi eccolo qua, Aleksandar. 23enne macedone dalle belle speranze. E’ già capitano della sua Nazionale e tra qualche giorno partirà alla volta di Coccaglio per intraprendere questa sua nuova avventura, quella coi siciliani.

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’allenatore dello Zulte Waregem (club da cui il Palermo ha acquistato Trajkovski), Francky Dury, ha tracciato un profilo del calciatore che vuole far gioire i tifosi del Barbera. “Alex è un tipo abbastanza determinato, è l’ultimo ad arrendersi: caratterialmente parlando, un professionista. Fa gruppo coi compagni, è corretto, accetta le decisioni dell’allenatore ed è un giovane educato – spiega Dury a Mediagol.it -. Ha un profilo apprezzabile: poi questa indole la si può notare anche in partita, dove non dà per perso nessun pallone, non dà per perso nessun match“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy