Seedorf punge Mourinho: “E’ diventato quello che è oggi grazie al Milan…”

Seedorf punge Mourinho: “E’ diventato quello che è oggi grazie al Milan…”

Il tecnico olandese, durante un’intervista, ha lanciato una frecciata allo ‘Special One’

di Mediagol8, @Mediagol

L’ex Milan Clarence Seedorf ha parlato a Fox Sports della sua breve esperienza da allenatore in rossonero. Ha fatto un paragone tra la sua situazione e quella di Gattuso“Ai miei tempi non vi fu tutta questa serenità al Milan. Diciamo che non mi andò bene visto che dovetti pagare alcune situazioni che col campo c’entravano poco. Fu una grossa delusione interrompere un percorso così ben avviato nonostante gli ottimi risultati ottenuti. Sarei rimasto a lungo”. Sull’ex compagno, che appena rinnovato il contratto fino al 2021, ha detto: “Sono felice per lui, ha trovato quella serenità che a me mancò. Finalmente anche i tifosi hanno trovato un po’ di tranquillità dopo tanto tempo”.

Attualmente Seedorf allena il Deportivo La Coruña, club che gli affiora brutti ricordi della sua carriera da calciatore: “Quella partita fu la sconfitta più brutta di tutta la mia vita, peggio anche della finale persa ad Istanbul: allo stadio ci sono ancora le foto di quel giorno, questo fa capire le dimensioni dell’impresa. Quel Milan era pazzesco, doveva fare il Triplete”. Quell’anno fu il Porto di José Mourinho a portarsi a casa la Champions League, e Seedorf non risparmia una stoccata al collega portoghese: “Se Mourinho è diventato quello che è oggi il merito è nostro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy