Pià: “Napoli, occasione per vendicarti col Benfica. Ricordo ancora l’eliminazione contro i portoghesi”

Pià: “Napoli, occasione per vendicarti col Benfica. Ricordo ancora l’eliminazione contro i portoghesi”

L’ex attaccante azzurro, Inacio Pià, in vista della sfida di Champions League tra Napoli e Benfica, in programma stasera allo stadio ‘San Paolo’.

Commenta per primo!

Prima partita di Champions League in casa per il Napoli. La squadra allenata dal tecnico Maurizio Sarri affronterà stasera il Benfica di Rui Vitoria. Una gara speciale, anche per l’ex attaccante azzurro Inacio Pià che nel 2008 affrontò il club portoghese:

Ricordo che fu una gara bella e particolare, il Napoli non giocava una partita così importante in campo europeo da tantissimi anni – ha dichiarato Pià ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb’ -. C’era stato il fallimento del club e noi eravamo lì, in Coppa Uefa quattro anni dopo la ripartenza dalla vecchia Serie C. All’andata vincemmo 3-2 ma peccammo di inesperienza, il Benfica era già una squadra matura e abituata a lottare in campi internazionali. Al ritorno purtroppo perdemmo 2-0. Ricordo l’amarezza, ma anche l’orgoglio di aver giocato alla pari del Benfica per tanti minuti. Certamente l’eliminazione bruciò tantissimo, ma adesso può arrivare una sorta di vendetta – ha ammesso -. Adesso è tutta un’altra storia. Il Napoli lotta ad armi pari contro grandissime squadre europee. È una realtà consolidata in Italia e non solo. Magari, con una vittoria stasera, la squadra di Sarri avrebbe la possibilità di mettere una seria ipoteca sul primato nel girone, così da pescare un avversario meno ostico agli ottavi. Ma ora bisogna essere concentrati sulla gara di questa sera“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy