Napoli, l’agente di Hamsik: “Mai detto di voler andar via. Decisiva la chiamata di Ancelotti”

Napoli, l’agente di Hamsik: “Mai detto di voler andar via. Decisiva la chiamata di Ancelotti”

Le parole dell’agente del centrocampista del Napoli: “Alla fine c’è stato più rumore nei giornali…”

Quale futuro per Marek Hamsik?

Il centrocampista del Napoli, si sa, sembrava potesse lasciare gli azzurri dopo ben undici anni già nel corso di questa sessione estiva di calciomercato. E invece, alla fine, il capitano è rimasto alla corte di Carlo Ancelotti. Intervistato ai microfoni di Radio Crc, l’agente del slovacco, Juraj Venglos, è tornato a parlare della situazione relativa al futuro del classe ‘87. 

“È rimasto perchè ha ancora 2 anni di contratto col Napoli, è vero ci sono stati interessamenti di club cinesi, ma non si è mai andati oltre perché Marek non è un giocatore libero, ha un prezzo alto, e c’erano limiti inoltre limiti che difficilmente avrebbero permesso di colmare le richieste del Napoli. Alla fine c’è stato più rumore sui giornali che nella realtà, è molto felice di restare, fondamentale è stata anche la chiamata di Ancelotti – ha dichiarato il procuratore di Hamsik -. C’è stata questa chiacchierata con De Laurentiis, si è parlato di tutto, la cosa importante è che Hamsik non ha mai detto di voler lasciare espressamente Napoli, inoltre non sarebbe mai andato in un altro club italiano, non c’è stata questa possibilità di uscita all’estero, e quindi si è andati avanti insieme serenamente. Marek ora riparte con gli stessi obiettivi di sempre, l’anno scorso è stato fatto il record di punti ma non si è riusciti a vincere, lui proverà a fare come sempre il meglio per sé e per il Napoli, che proverà sicuramente a vincere lo Scudetto e ad andare più avanti nelle Coppe”. 

RUOLO – “Tra Brescia, Nazionale e Napoli ha fatto tutti i ruoli possibili, da regista può essere molto utile, sarebbe un’evoluzione interessante anche per la sua carriera”.

CINA – “Il trasferimento in Cina è stato solo posticipato? Non lo so, nel calcio tutto è possibile, ora resta al Napoli”.

RONALDO IN ITALIA – “Un bene per tutto il campionato di Serie A, che ora sarà più attraente, competitivo e spettacolare, potrebbero chissà arrivare anche altri campioni. Cavani? Perché no”, ha concluso. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol