Mazzarri: “Scudetto alla Juventus, sono i più forti. Datemi venti Hamsik e vincerò tutto”

Mazzarri: “Scudetto alla Juventus, sono i più forti. Datemi venti Hamsik e vincerò tutto”

L’intervista al tecnico del Watford: “Il Napoli oggi è un club con un progetto importante, ma inevitabilmente diverso da quello della Juventus”.

Commenta per primo!

“Probabile che lo scudetto vada ancora alla Juventus. Ogni anno costruiscono la squadra per vincere il titolo. Hanno storia, soldi ed esperienza. E a livello tecnico sono i più forti”.

Lo ha detto Walter Mazzarri, intervistato dal ‘Corriere della Sera’. Fra i temi trattati dal tecnico del Watford, alla sua prima esperienza in Premier League, anche il progetto Napoli e il suo passato in azzurro.

“Il Napoli oggi è un club con un progetto importante, ma inevitabilmente diverso da quello della Juventus. L’idea è quella di restare competitivi, attestarsi nelle zone alte della classifica – le sue parole -. L’esperienza in Champions? Fu un percorso avvincente, un salto di qualità anche inatteso. Datemi una squadra con venti Hamsik e vinco tutto! Come tipologia di giocatore è il top. Ha un’intelligenza tattica straordinaria”.

INTER – “Ero dispiaciuto per non aver avuto potuto concludere il ciclo che avevamo avviato, riportando l’Inter in Europa. C’era il rammarico di non aver potuto completare il lavoro, ecco. Quello sì. Ma sono abituato a guardare avanti. E l’ho fatto da subito. Dopo di me anche altri tecnici hanno fatto fatica all’Inter? il tempo è galantuomo, mettiamola così. Io antipatico e lamentoso? Non mi riconosco. Ho avuto la forza e anche un po’ la presunzione di fregarmene. Sono autocritico, ma sempre orgoglioso di quel che faccio, nel bene e nel male”, ha concluso Mazzarri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy