Furino contro Sarri: “Ha agevolato la Juve, se si fosse lamentato di meno poteva vincere”

Furino contro Sarri: “Ha agevolato la Juve, se si fosse lamentato di meno poteva vincere”

Il palermitano ex centrocampista della Juventus spiega a Il Mattino perché i bianconeri continuano a vincere.

Commenta per primo!

Giuseppe Furino è ancora oggi il recordman di scudetti vinti, ben 8 contro i 7 di Buffon che non può ufficialmente contare sui due titoli revocati nel post Calciopoli. Intervistato da Il Mattino l’ex centrocampista nativo di Palermo ha spiegato qual è il segreto della Juve di oggi e di ieri. “È la juventinità l’arma in più. E quando c’è chi dice che vinciamo per gli aiuti arbitrali ci fanno praticamente un favore. Perché si concentrano su questo e non sulla nostra forza. Perché tutti pensano che le vittorie bianconere siano figlie del rigore non dato ai rivali, della svista sul fuorigioco, della mancata espulsione di questo o quel bianconero e nessuno si concentra sul vero motivo per cui la Juve vince sempre. È la più forte. E per batterla bisogna diventare più forte di lei. Tutto il contrario di quello che ha fatto Sarri”.

LA BACCHETTATA – Secondo Furino l’errore più grande dei detrattori dei bianconeri, ed in particolare di Sarri, è quello di pensare più a lamentarsi che a migliorare una partita dopo l’altra. “Può mai veramente pensare uno degli allenatori italiani più bravi del momento che la Juve è davanti a tutti solo perché loro giocano prima e il Napoli dopo e quindi ha una certa pressione psicologica addosso. Perché poi mi sembra che, pure quando ha giocato prima della Juventus, il Napoli non si sia avvicinato ai bianconeri. Il punto è crearsi sempre degli appigli, degli specchi su cui arrampicarsi per giustificare l’arrivo alle spalle della squadra più forte. Se le avversarie della Juve avessero pensato a rinforzare la rosa e la società invece di pensare che la Juventus vince perché gli arbitri l’aiutano non arriverebbero sempre dietro. Finché questa sarà la mentalità, finché non penseranno al calcio e non a fare polemiche, la Juventus vincerà sempre. Perché questa è la sua forza principale”.

AIUTINI MAI – Furino dichiara, infine, di non aver mai ricevuto favori arbitrali nella sua lunga carriera con la maglia bianconera. “Avessi avuto questa sensazione avrei evitato di correre a mille ogni volta, di rischiare di spaccarmi il cuore all’inseguimento di Rivera o di qualcun altro… Non ho mai pensato, neanche una volta, di aver vinto per un regalo di un arbitro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy