Milan, Gattuso: “Arsenal? Sono in crisi, ma sono più forti di noi. Wenger? Paragonato a lui, sono nella categoria ‘Pulcini’

Milan, Gattuso: “Arsenal? Sono in crisi, ma sono più forti di noi. Wenger? Paragonato a lui, sono nella categoria ‘Pulcini’

Il tecnico rossonero, intervenuto in conferenza stampa, ha analizzato la sfida di Europa League contro i gunners

Vigilia di Europa League in casa Milan.

I rossoneri nella serata di giovedì affronteranno a San Siro l’Arsenal, nella gara valida per l’andata degli ottavi di finale della competizione. I rossoneri, dopo la conquista della finale di Tim Cup, sperano di poter andare avanti anche in Europa sebbene la compagine inglese sia di livello. Il tecnico del Milan, Rino Gattuso, durante la conferenza stampa della vigilia, ha analizzato il match contro i gunners.

“L’Arsenal ha dei problemi, ma sulla carta è più forte di noi. Dovremo farli correre. Non dobbiamo spaventarci dei 70mila e giocare con le grandissime qualità che abbiamo. Viviamola con grande gioia. Wenger? In confronto a lui io sono nella categoria Pulcini. Quando vado a letto sogno Ozil e Wenger. Sono una squadra in difficoltà, ma ha grandissimi campioni e ha segnato 18 gol in Europa League. C’è grandissimo rispetto, noi dobbiamo fare una grande prestazione. Era tanti anni che il Milan non viveva una serata del genere. A parte Biglia e Bonucci la squadra ha poca esperienza. Ci serve per alzare l’asticella. Al momento sono chiacchiere, dobbiamo dimostrarlo sul campo. Oggi per come ci arriviamo oggi tutti dicono che possiamo metterli in difficoltà. Sicuramente siamo una squadra che a livello mentale, tecnico e tattico è migliorata tantissimo. Domani affrontiamo una squadra che ha dei problemi, ma sulla carta più forte di noi. Noi ci arriviamo con grande mentalità e grande condizione fisica. Dobbiamo dimostrarlo”.



0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy