Milan, Fassone: “Stima totale per Montella. Ci sarà un aumento di capitale, ecco che mercato faremo”

Milan, Fassone: “Stima totale per Montella. Ci sarà un aumento di capitale, ecco che mercato faremo”

Le dichiarazioni dell’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone.

Commenta per primo!

Le prime settimane? Sono andate bene, quindici giorni passati con una rapidità incredibile. Sto incominciando a gestire la macchina, non abbiamo tempo da perdere. E’ un momento impegnativo ma eccitante al tempo stesso“.

Queste le dichiarazioni del nuovo amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, che ha fatto il punto sui suoi primi giorni in rossonero, sull’aumento di capitale e sul tecnico Vincenzo Montella:

Il mister ha la stima totale di dirigenza e proprietà. Sgombriamo dal tavolo qualsiasi possibile dubbio sulla guida tecnica del club. Aumento di capitale? Abbiamo letto un po’ di confusione sui giornali. Quello che deve interessare ai nostri tifosi è che è un segnale molto importante. Fin dal primo CdA che abbiamo fatto il 14 aprile abbiamo sottoposto alla nuova proprietà e agli azionisti il piano dell’anno prossimo evidenziando come, a fronte degli investimenti importanti che intendiamo fare per rinforzare la squadra e per essere competitivi nel più breve tempo possibile, si genererà la necessità di fare degli aumenti di capitale, che abbiamo già programmato e previsto. Il presidente ha accolto la richiesta del CdA e si è già impegnato a garantire alla società un apporto di capitali importanti. Obiettivi presenti e futuri? L’Europa League per qualcuno è più un peso che un vantaggio. Noi crediamo che sia un passaggio obbligato per riprendere le abitudini a giocare in quel contesto, a riprendere l’abitudine di avere la partita infrasettimanale. Se abbiamo l’obiettivo di andare in Champions già dal 2018/2019, l’obiettivo Europa League per noi sarebbe un passaggio fondamentale – ha spiegato Fassone -. La squadra è fondata su giocatori molto giovani, che hanno certamente bisogno di fare esperienza, che hanno un potenziale di crescita altissimo. La base ce l’abbiamo, per fortuna. E’ evidente che faremo qualche innesto, che metteremo qualche giocatore di esperienza, qualche giocatore di qualità che elevi il tasso tecnico del club. A dimostrazione del lavoro che è stato fatto in passato, molte delle basi di questo club arrivano dal settore giovanile“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy