Palermo-Spezia 4-5 d.c.r.: rosanero eliminati, decisivi errori Balogh e Goldaniga

Palermo-Spezia 4-5 d.c.r.: rosanero eliminati, decisivi errori Balogh e Goldaniga

I rosanero perdono contro lo Spezia nel quarto turno di Coppa Italia: la squadra di De Zerbi sconfitta ai calci di rigore. I liguri di Di Carlo giocheranno contro il Napoli agli ottavi di finale.

6 commenti

Continuano le sconfitte per il Palermo. Dopo il trend negativo in campionato, ecco il ko anche in Coppa Italia: i rosanero sono stati eliminati dallo Spezia dopo i calci di rigore.

Saranno i liguri ad affrontare il Napoli agli ottavi di finale.

PALERMO-SPEZIA 4-5 (d.c.r.)

FORMAZIONI UFFICIALI

PALERMO: 68 Fulignati; 3 Rispoli, 6 Goldaniga, 2 Vitiello (cap.), 97 Pezzella; 10 Hiljemark, 14 Gazzi, 24 Bouy (75′ Aleesami); 20 Sallai, 98 Lo Faso (65′ Diamanti); 21 Quaison.

A disposizione: 1 Posavec, 4 Andelkovic, 18 Chochev, 22 Balogh, 28 Jajalo, 30 Nestorovski, 89 Morganella.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

SPEZIA: 1 Chichizola; 5 De Col, 3 N. Valentini, 6 Ceccaroni, 17 Migliore; 32 Galli, 13 Deiola, 24 Vignali; 26 Mastinu; 34 Cisotti (76′ Okereke), 11 Baez (71′ Piu).

A disposizione: 22 Fontana, 33 Valentini, 2 Candela, 7 Sciaudone, 16 Crocchianti, 18 Okereke, 25 Maggiore, 27 Barbato, 31 Suleiman, 36 Demofonti.

Allenatore: Domenico Di Carlo.

Arbitro: Gianluca Aureliano (Bologna).

Recupero: 0′ pt, 3′ st

Stadio: Renzo Barbera di Palermo

PRIMO TEMPO

1′ – Il Palermo perde subito pallone in fase di impostazione: errore di misura di Hiljemark.

2′ – Ceccaroni prova il lancio lungo per gli attaccanti, ma il calcio è calibrato male. Facile l’intervento di Fulignati.

4′ – Fulignati coinvolto spesso dai compagni per fare avvio all’azione. E intanto De Zerbi chiede di giocare spesso palla su Lo Faso, schierato sull’out di sinistra quest’oggi.

5′ – Il Palermo prova a costruire la prima occasione: Rispoli per Quaison, ma lo svedese (oggi centravanti) non aggancia in area di rigore. Chance tramontata sul nascere.

6′ – Lancio in verticale per Hiljemark, chiude Ceccaroni. Sarà calcio d’angolo per il Palermo. Sugli sviluppi, semplice l’intervento di Chichizola.

7′ – Prima azione creata dallo Spezia di Di Carlo. Servito sulla fascia mancina, Migliore fa partire un cross che trova la deviazione di Rispoli. Palla tra le braccia di Fulignati.

10′ – Vignali si accende al 10′: riceve palla e calcia da fuori, il suo sinistro terminato alto.

10′ – Occasionissima per lo Spezia! Baez viene servito in verticale, Fulignati è costretto a uscire e far suo il pallone.

11′ – Risponde il Palermo con Sallai! Il suo tiro termina fuori dopo una deviazione di Chichizola. Solo angolo per i rosanero.

16′ – Cisotti prova a spaventare il Palermo: giunto in area rosanero, non calcia però verso la porta.

19′ – Goldaniga lancia verso Quaison, ma il suo traversone è fuori misura.

21′ – Rispoli e Sallai in pressing offensivo sui difensori dello Spezia, Ceccaroni se la cava facendo rimpallare la sfera sul braccio di Rispoli. Punizione per gli ospiti.

22′ – Ripartenza dello Spezia, Gazzi è costretto a commettere fallo su Mastinu.

23′ – Cross interessante su punizione di Mastinu: Bouy mette in angolo. Sugli sviluppi di quest’ultimo Galli prova la battuta da fuori. Conclusione alta.

25′ – Azione ben orchestrata dei rosa: servizio di Rispoli per Sallai intercettato da un difensore dello Spezia, angolo per il Palermo.

26′ – Mastinu ribalta in fretta in fronte: si presenta dalle parti di Fulignati, ma il suo mancino viene murato da Goldaniga.

27′ – Altra occasionissima per lo Spezia: Cisotti riceve palla, si gira, eluso il tentativo di chiusura di Vitiello, ma il suo destro termina di un soffio a lato.

28′ – Il Palermo tenta la reazione: Pezzella crossa per l’accorrente Rispoli, ma è tempestivo l’intervento del difensore dello Spezia.

30′ – Fallaccio di Rispoli su Baez, Aureliano concede la punizione, ma non ammonisce il rosanero.

32′ – Il Palermo concede spazio allo Spezia: Mastinu ha libertà d’azione e prova l’imbucata per un compagno. Fulignati è attento e salva.

35′ – Hiljemark riceve da Sallai e serve Quaison: il classe ’93, disturbato dall’avversario, manca l’aggancio. Tutto regolare, Quaison non protesta.

36′ – Valentini sorprende tutti da calcio d’angolo: il suo colpo di testa trova le braccia di Fulignati. Sempre 0-0 al Barbera.

37′ – Lo Faso ha spazio: il classe ’98 prova la conclusione da fuori area col mancino. Palla alta sopra la traversa.

38′ – Migliore scappa sull’out di sinistra, riceve palla… ma è in posizione irregolare. La segnalazione del guardalinee arriva con qualche attimo di ritardo.

39′ – Migliore al volo dopo un campanile: parata di Fulignati!

40′ – Cisotti segna in posizione irregolare. Niente da fare per lo Spezia.

42′ – Lo Spezia insiste. Pezzella è costretto a concedere calcio d’angolo agli avversari: sugli sviluppi di questo calcio piazzato, i liguri trovano la conclusione, ma è attento Fulignati.

43′ – Rispoli duetta con Quaison, interviene Migliore e palla in angolo.

45′ – Finisce il primo tempo, tra i fischi dei pochi tifosi presenti allo stadio Renzo Barbera.

Spezia, Mastinu: “Attenti, il Palermo può segnare da un momento all’altro”

SECONDO TEMPO

46′ – Di nuovo in campo al Barbera: nessun cambio per le due squadre.

50′ – Chichizola sbaglia il rinvio sulla pressione di Quaison.

51′ – Azione insistita per i rosa: l’ultimo a calciare da fuori area è Pezzella. Il suo destro viene neutralizzato da Chichizola.

QUI TROVI LE PRIME FOTO (ESCLUSIVE) DAL BARBERA

56′ – Sallai tira dal limite dell’area: pallone deviato, sarà calcio d’angolo per il Palermo.

57′ – Prima ammonizione del match: Lo Faso trattiene Mastinu, Aureliano non lo grazia.

60′ – Baez riparte, Vitiello lo ferma. Di Carlo applaude l’iniziativa del suo attaccante.

61′ – Partita bloccata: diversi gli errori di misura, attacchi poco incisivi.

63′ – Sallai ci prova dai trenta metri: tentativo velleitario.

64′ – Comunicato il primo cambio di De Zerbi: uscirà Lo Faso per far posto ad Alessandro Diamanti.

65′ – Ecco la sostituzione: entra Alino, esce il classe ’98 Simone Lo Faso.

67′ – Lo Spezia continua a creare azioni: ci prova Deiola da lontanissimo, palla fuori di molto.

69′ – Cisotti tira a tu per tu con Fulignati: il portiere del Palermo lo ipnotizza.

71′ – Primo cambio anche per lo Spezia: esce Baez entra Piu.

72′ – Palermo in difficoltà: Fulignati smanaccia su un traversone dello Spezia.

73′ – Comunicato il secondo cambio di De Zerbi: uscirà Bouy ed entrerà il terzino Aleesami. Dovrebbe dunque mutare anche lo schieramento dei rosa.

74′ – Altro tentativo di Sallai, palla tra le braccia di Chichizola.

75′ Ecco il cambio: entra Aleesami, esce Bouy. 4-4-2 per il Palermo, Aleesami dovrebbe agire da esterno di centrocampo.

76′ – Sostituzione anche per lo Spezia: entra Okereke in luogo di Cisotti.

78′ – Azione confusa in area spezzina: Aleesami serve Pezzella, interviene Galli, flipper e sfera in out. Sarà rinvio dal fondo per lo Spezia.

80′ – Okereke semina il panico, Pezzella spazza senza fronzoli. Sul ribaltamento di fronte, Chichizola deve uscire dalla propria area per allontanare e impedire a Diamanti di impossessarsi della sfera.

82′ – Fallo su Diamanti, ammonito Galli. Punizione dal limite per il Palermo.

83′ – Quaison pericoloso su punizione: para Chichizola.

85′ – Ritmi ancora blandi: sempre più concreta l’ipotesi supplementari.

87′ – Occasionissima per il Palermo! Hiljemark crea e scarica per Sallai: il tiro dell’ungherese termina di pochissimo a lato.

VUOI COMMENTARE LA GARA E INTERAGIRE CON GLI ALTRI TIFOSI? CLICCA QUI

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

90+1′ – Ancora Sallai! Stesso errore, palla a lato.

90+3′ – Diamanti sguscia tra le maglie avversarie: sinistro insidioso, tiro fuori.

Finisce il secondo tempo regolamentare: si va ai tempi supplementari.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

91′ – Esce Pezzella, entra Norbert Balogh.

93′ – Altra occasione per il Palermo, altra occasione sprecata. Sallai sfugge alle maglie avversarie: palla per Diamanti che da pochi passi non inquadra la porta.

95′ – Si gioca ad una porta sola, adesso. Diamanti fa girare la sfera: servito Hiljemark che va al tiro. Alto! Sempre 0-0.

99′ – Balogh ci prova dalla distanza: tiro fuori misura.

102′ – Okereke anticipato da Fulignati: l’attaccante spezzino era pronto a colpire di testa.

103′ – Ultimo cambio anche per lo Spezia: esce Mastinu, entra Sciaudone.

104′ – Gazzi per terra: il centrocampista del Palermo sofferente a una gamba. De Zerbi ha già esaurito le sostituzioni.

105′ – Rientra Gazzi, seppur sofferente. Intanto Sciaudone ci prova dalla distanza, parata di Fulignati.

105+1′ – Diamanti da calcio di punizione! Parata di Chichizola. Terminato il primo tempo supplementare.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

106′ – Okereke prova a infastidire Goldaniga: buona chiusura del difensore rosanero.

107′ – Miracolo di Fulignati su Migliore! Sulla ribattuta, Sciaudone spara alto.

108′ – Vitiello commette fallo su Okereke: ammonito il centrale rosanero.

113′ – Tentativo di Balogh in rovesciata: palla svirgolata.

114′ – Cambia la partita! Espulso Vitiello! Seconda ammonizione per il difensore rosanero, dopo un fallo su Okereke.

118′ – Cross di Sciaudone a campanile: Fulignati fa buona guardia. Sempre più concreta l’ipotesi calci di rigore.

118′ – Fallo di Quaison su Galli. Ammonito anche lo svedese.

120′ – Colpo di testa di Vignali. Palla in out.

Finiscono anche i tempi supplementari. Si va ai calci di rigore!

CALCI DI RIGORE

Via alla sequenza dei tiri dal dischetto.

Comincia il Palermo. Va Diamanti! GOL

Per lo Spezia va Sciaudone! GOL! Ancora parità

Tocca a Hiljemark! GOL

E’ il turno di Okereke! ANCORA GOL

Va Aleesami! Rischioso, ma GOL!

Ora tocca a Piu per lo Spezia! Fulignati intuisce, ma è GOL

E’ il turno di Quaison! GOL!

Va Galli! Parata di Fulignati!

E’ il turno di Balogh! Parata di Chichizola!

Tiro di Chichizola! GOL! Si va ad oltranza!

Pronto Goldaniga! Palla altissima! Fuori

Migliore può chiudere i giochi! Va Migliore… GOL! VINCE LO SPEZIA!

Il Palermo perde dopo la serie dei calci di rigori: sarà lo Spezia ad affrontare il Napoli agli ottavi di finale a gennaio.

Per restare aggiornati sull’andamento del match, basta collegarsi con www.mediagol.it. Le azioni salienti saranno riportate in tempo reale anche sulle pagine social di Mediagol:

Facebook (http://www.facebook.com/mediagol)

-Twitter (https://twitter.com/Mediagol)

Al termine della gara spazio ai commenti dei tifosi che potranno esprimere la propria opinione e confrontarsi con gli altri amici sportivi di MediagolEntra nella nostra community (clicca qui).

 

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI QUI

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. palermitanos - 2 settimane fa

    Zampamarket = indegno
    De Zerbi = indegno
    Faggiano = indegno
    giocatori = indegnissimi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. palermitanos - 2 settimane fa

    schifiuuuuuuuuuuuu !!!

    Indegniiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. palermitanos - 2 settimane fa

    non sono buoni neanche per spalare il letame

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Maurizio - 2 settimane fa

    Se gli dicono di tirare si rischia di fare gol è di conseguenza non possono andare in serie B!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ramusta - 2 settimane fa

    Fanno un Po cacare. C’è qualcosa che non gli permette di tirare . Ma l’hanno capito che quando arrivano alla porta avversaria bisognerebbe tirare? Forse non glielo hanno detto. Dovete tirare cacchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Maurizio - 2 settimane fa

    Ho già spento la tv. Basta non si possono guardare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy