Juventus-Napoli, Buffon esce a valanga: “Lite con Benatia? Adesso vi dico la verità…”

Juventus-Napoli, Buffon esce a valanga: “Lite con Benatia? Adesso vi dico la verità…”

Il numero uno bianconero ha smentito le voci che circolavano ormai da diverse ore…

La sconfitta della Juventus, nel big match contro il Napoli, ha provocato dei malumori all’interno dello spogliatoio bianconero.
Da alcuni giorni riecheggia nell’aria la voce che Benatia e Buffon avrebbero litigato proprio dopo la sfida contro i partenopei, episodio fin da subito smentito però dal numero uno bianconero ai microfoni di Juventus Tv.
“È quel tipo di gossip, palesemente inventato, che si portano dietro le sconfitte di squadre che sembrano non avere talloni d’Achille come la Juventus. Si cerca così di destabilizzare un ambiente e minare le certezze e l’unione di un gruppo. Aggiungo che Medhi (Benatia, ndr) è un ragazzo estremamente rispettoso e che ha sposato la nostra causa con educazione e un modo di stare nel gruppo eccezionali. Mi spiace essere costretto a puntualizzarlo, ma devo farlo, perché in presenza di certe notizie, se non calunniose, quanto meno false, credo che una precisazione sia dovuta per tutelare il gruppo e Medhi, che è un ragazzo splendido. Scudetto? Abbiamo dilapidato cinque punti importantissimi negli ultimi giorni, ma siamo sempre primi seppur con un margine di vantaggio risicato. Dobbiamo cercare di portarlo a fine corsa, questo è il nostro obiettivo e il nostro dovere. Una rincorsa di nove mesi come quella di quest’anno porta un enorme dispendio di energie fisiche e mentali, ma ora mancano venti giorni alla fine e quindi dobbiamo arrivare al limite delle nostre potenzialità. Se poi gli altri saranno più bravi di noi faremo loro i complimenti, perché in un campionato di 38 partite chi vince, l’avrà meritato. Ma questo è un pensiero ancora molto lontano”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy