Juventus, Dybala: “Higuain un mio amico. Io un leader? Ancora è presto. Spero di battere il mio record”

L’intervista all’attaccante bianconero, Paulo Dybala.

Commenta per primo!

Io e Higuain siamo grandi amici, ci sentiamo spesso. Ho avuto la fortuna di conoscerlo nella Nazionale argentina, anche se non ho avuto il piacere di giocare con lui perchè gli ho dato solo il cambio“.

Queste le parole dell’attaccante argentino della Juventus, Paulo Dybala, a proposito del suo rapporto con Gonzalo Higuain, attualmente al centro di una trattativa infuocata tra il club juventino e il Napoli. Direttamente dalla tournée australiana, l’ex giocatore del Palermo ha espresso un parere su quello che sarà il suo secondo anno consecutivo in maglia bianconera e sui futuri obiettivi: “La Juve è una delle squadre più forti al mondo. In Italia ormai vince sempre la Juventus e speriamo di poterlo farlo ancora. Io nuovo leader? Credo sia ancora presto per esserlo – ha ammesso Dybala -. Nella Juve ci sono già tanti leader e io non sento di poter recitare questo ruolo al momento. Posso però dare una certezza: ogni volta che sarò in campo ce la metterò tutta per aiutare la squadra. Capocannoniere con 30 gol? Nella prossima stagione mi accontenterei di farne anche 24, uno in più rispetto all’anno scorso“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy