Dybala: “A Palermo giocavo diversamente, lì c’era Franco Vazquez. Adesso alla Juve devo travestirmi da Mudo”

Dybala: “A Palermo giocavo diversamente, lì c’era Franco Vazquez. Adesso alla Juve devo travestirmi da Mudo”

Le parole dell’argentino

3 commenti

Al termine del match vinto contro l’Atalanta, l’attaccante della Juventus, Paulo Dybala, ha commentato la sua prestazione impreziosita da un gol e un assist. “Oggi sono soddisfatto a metà. Posso ancora migliorare – ha detto a SkySport -. Non è facile interpretare questo ruolo, perché a Palermo giocavo libero davanti con Vazquez dietro che mi sosteneva sempre, adesso devo essere io ad assistere i miei compagni, devo fare come il ‘Mudo’. La pressione mediatica? Io devo solo ringraziare i tifosi per l’affetto, per il resto leggo poco i giornali”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Giardina - 2 anni fa

    Paulo sei fortissimo ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Benedetto Fontana - 2 anni fa

    Allegri, va chiuiti !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. certo. la juve. uno come vazquez non c’è là.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy