Allegri: “Non era semplice vincere oggi. Cuadrado stava per commettere un errore”

Allegri: “Non era semplice vincere oggi. Cuadrado stava per commettere un errore”

La disamina del tecnico bianconero

Commenta per primo!

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium al termine del match vinto contro il Palermo, esaminando così la gara. “I ragazzi hanno fatto una grande partita, c’era stato un grande dispendio di energia, i ragazzi sono stati bravi, hanno giocato discretamente bene, il gol e’ arrivato nel secondo tempo con Mandzukic. Abbiamo delle gambe diverse, una diversa condizione fisica, i risultati ti aiutano a giocare meglio, gestiamo meglio la palla e siamo più compatti – ha spiegato -. La partita l’abbiamo preparata venerdì, credo che la capacità di apprendimento della squadra sia alta, serve una squadra attenta quando gli dici le cose, serve andare in area con più uomini quando si sviluppa l’azione, bisogna farlo meglio – ha aggiunto -. Oggi un paio di volte Cuadrado è andato a metà campo. Non bisogna perdere ordine, stavamo per sbagliare. A volte si allarga uno o l’altro o con la palla tra le linee, oggi la squadra ha spesso variato le giocate e abbiamo allargato bene il gioco, Sturaro ha fatto una buona partita da medianaccio, penso sia migliorato molto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy