Vittorio Feltri e il retroscena su Belotti: “Lo consigliai all’Inter per ripagare una mancata querela di Figo”

Vittorio Feltri e il retroscena su Belotti: “Lo consigliai all’Inter per ripagare una mancata querela di Figo”

Il direttore editoriale di Libero svela un retroscena su Belotti: “Lo suggerii all’Inter quando costava appena 500 mila euro”.

Commenta per primo!

Questa sera sarà in campo all’Olimpico di Roma per affrontare la Lazio di Simone Inzaghi.

Andrea Belotti vorrà dare continuità alla tripletta rifilata una settimana fa al Palermo rispondendo a Leo Messi che gli è davanti nella corsa alla Scarpa d’Oro. Oggi in granata, “ieri” in rosanero. Ma il Gallo poteva essere dell’Inter: a svelarlo Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, intervenuto a Sky Sport 24 nel pomeriggio. “Belotti è un grande, mi è sempre piaciuto. Lo seguo da moltissimo tempo, da prima che giocasse all’Albinoleffe. L’Atalanta lo scartò e la cosa mi sorprese tanto – ha raccontato Feltri -. All’Albinoleffe era già un portento, migliorava di partita in partita con una volontà di ferro. Tecnicamente non mi sembrava ancora a posto, ma poi si è sistemato da solo, col temperamento orobico che ha dentro: è nato a Gorlago come Savoldi. Vi racconto questa: alcuni anni fa avevo in ballo una querela con l’Inter perché avevo scritto che Figo aveva ucciso un gatto… io mi ero arrabbiato perché amo i gatti. Poi saltò fuori, però, che non era vero. A quel punto mi adoperai affinché venisse ritirata quella querela: l’Inter si adoperò e mi fece togliere quella querela di Figo e io gli strinsi la mano. Allora, per ripagare questo gesto di bontà nei miei confronti, io suggerii ai nerazzurri di acquistare o comunque di far visionare Andrea Belotti. Loro presero nota, non sapevano nemmeno dove giocasse. Lo videro qualche volta e lo scartarono. All’epoca Belotti costava 500 mila euro, ma l’Inter non lo comprò mai. Poi, anni dopo, lo consigliai a Cairo, che è il più intelligente di tutti e infatti lo ha comprato al volo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy