Serie A, Inter: l’Uefa costringe i nerazzurri a risanare il bilancio altrimenti niente Coppe nei prossimi due anni

Serie A, Inter: l’Uefa costringe i nerazzurri a risanare il bilancio altrimenti niente Coppe nei prossimi due anni

I nerazzurri costretti a risanare il bilancio per non rischiare di essere esclusi dalle coppe Europee nei prossimi due anni.

Commenta per primo!

Guai per l’Inter, non bastava l’esonero di Stefano Pioli e il periodo davvero negativo vissuto dai nerazzurri.

Il club di proprietà del gruppo Suning dovrà riappianare il bilancio, per adesso in rosso, per poter partecipare alle Coppe Europee nei prossimi due anni. Infatti l’Uefa ha deciso che i nerazzurri non potranno far parte di Champions League o Europa League se non entreranno nelle loro casse almeno 30 milioni di euro. Per poter ricavare tale cifra potrebbe servire cedere un pezzo da 90 e il nome più accreditato potrebbe essere quello di Ivan Perisic che a questo punto è sempre più lontano dall’essere confermato, un sacrificio per il bene della squadra.

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy