Serie A, Inter: addio Mancini, il tecnico rescinde il contratto. Attesa la firma di De Boer

Il tecnico di Jesi ha firmato la rescissione del contratto poco dopo la mezzanotte, con una buonuscita da 2,5 milioni di euro. Thohir attende De Boer: “Speriamo arrivi presto”.

Commenta per primo!

E’ finito l’amore tra Roberto Mancini e l’Inter, e probabilmente non è davvero mai cominciato. Il tecnico di Jesi ha firmato la rescissione del contratto poco dopo la mezzanotte. Manca solo l’ufficialità, che verrà sancita oggi con un comunicato del club nerazzurro.

Thohir ha deciso di liquidare l’allenatore che ha vissuto gli ultimi mesi da separato in casa. Scelto Frank De Boer come suo sostituto per la panchina nerazzurra e pronto un triennale da 1,5 milioni per l’olandese, che conti alla mano, costerà alla società un terzo di quello che costava Mancini, consentendo di fatto un bel risparmio alle casse interiste. A confermare l’arrivo dell’ex tecnico dell’Ajax è stato lo stesso imprenditore indonesiano ai microfoni di Goal.com: “Se confermo il nome di De Boer? Speriamo presto“. Le divergenze sulle strategie societarie andavano avanti ormai da mesi, ma fatale è stato l’1-6 subito con il Tottenham.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy