Fiorentina: Benalouane mette in mora la società. L’agente: “Patti non rispettati”

Fiorentina: Benalouane mette in mora la società. L’agente: “Patti non rispettati”

Il calciatore francese agisce per vie legali nei confronti della società viola.

Commenta per primo!

Yohan Benalouane mette in mora la ACF Fiorentina.

A confermare la tesi avanzata da La Gazzetta dello Sport è stato lo stesso agente del calciatore franco-tunisino, Daniel Striani, il quale intercettato dai microfoni di FirenzeViola ha motivato il provvedimento legale intrapreso.

“Di comune accordo con il calciatore, abbiamo deciso di far partire un procedimento, presentando istanza al Collegio Arbitrale della Lega Nazionale Professionisti Serie A. E’ stata una scelta ponderata, in quanto appare ovvio come la Fiorentina non abbia rispettato i patti, non riconoscendo le spettanze economiche al giocatore. Una società calcistica ha l’obbligo di pagare i propri tesserati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy