Babacar saluta Astori: “Buon viaggio fratello. Forse un giorno giocheremo a due tocchi…”

Babacar saluta Astori: “Buon viaggio fratello. Forse un giorno giocheremo a due tocchi…”

Le parole dell’ex compagno di squadra di Davide Astori: “Mi mancheranno le tue battute, il tuo sorriso, la tua dolcezza”

di Mediagol3, @Mediagol

Nel giorno dei funerali di Davide Astori, tutta la città di Firenze ed il mondo del calcio si è stretto intorno alla famiglia del capitano della Fiorentina, scomparso tragicamente lo scorso 4 marzo all’età di 31 anni.

Questa mattina, oltre dodici mila persone hanno voluto dare l’ultimo saluto al difensore bergamasco presso la Basilica di Santa Croce a Firenze. Lacrime, sciarpe, striscioni, dediche, cori e applausi da parte dei presenti. Chi ha voluto omaggiare ancora una volta l’ex compagno di squadra è Khouma El Babacar.

“Oggi ho assistito al tuo funerale e vedendo tutta quella gente che c’era là per te vuol dire che ci hai insegnato, dimostrato la persona che eri – ha scritto l’attaccante del Sassuolo sul proprio account Instagram -. Mi mancheranno le tue battute, il tuo sorriso, la tua dolcezza. Forse un giorno giocheremo a 2 tocchi. Buon viaggio fratello dal tuo amico Nigger Babesheee come piaceva a te chiamarmi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy