Euro 2016, Chiellini: “Rivincita per Eder, non mi piace ciò che viene detto sugli oriundi. E Ibra…”

Euro 2016, Chiellini: “Rivincita per Eder, non mi piace ciò che viene detto sugli oriundi. E Ibra…”

Le parole del centrale della Nazionale Italia al termine del match vinto contro la Svezia.

Commenta per primo!

Il difensore della Nazionale Italiana, Giorgio Chiellini, è intervenuto ai microfoni di SkySport al termine della partita vinta contro la Svezia: il successo permette agli azzurri di essere già qualificati agli ottavi di finale.

“Il gol è nato da una mia rimessa laterale? Sì, però il gol l’hanno poi costruito Zaza ed Eder: da un paio di giorni in allenamento Eder sembrava abbastanza carico. Sono contento che si sia preso questa vetrina, non mi piace certe volte leggere cose brutte sugli oriundi – ha detto il centrale juventino -. Ibrahimovic? E’ sicuramente l’attaccante più completo che sia passato dalla Serie A e, se non ci fossero stati Messi e Cristiano Ronaldo, sarebbe stato il migliore in assoluto. Siamo stati bravi a limitarli: abbiamo un’identità e non ci siamo mai disuniti. Ammonizione di Buffon? Sì, dovevo prenderla io. Era una strategia per annullare i cartellini, ma lo schema non è riuscito bene (ride, ndr)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy