VIDEO, Benali impazzisce a fine partita: i compagni lo trattengono per evitare altre risse

VIDEO, Benali impazzisce a fine partita: i compagni lo trattengono per evitare altre risse

Il centrocampista classe ’92 è di proprietà del Palermo, ma il Pescara ha l’obbligo di riscattarlo in caso di promozione.

2 commenti

Una vittoria sofferta e molto nervosa.

Il Pescara torna a ottenere i tre punti e lo fa in casa contro il Como (qui i risultati delle gare odierne): 2-1 il finale. E proprio al triplice fischio del direttore di gara è scoppiata una rissa che ha visto protagonista Ahmad Benali, centrocampista di proprietà del Palermo e per cui il Pescara ha l’obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A.

SERIE B, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Subìto un fallo di gioco nella fase conclusiva della partita, il centrocampista libico si è arrabbiato in maniera piuttosto chiara. Al fischio finale dell’incontro, dalla panchina avversaria si è alzato Barella che ha spintonato il centrocampista del Pescara. Immediata la reazione di quest’ultimo, che ha messo le mani al collo al suo ‘contendente’. Da lì in poi (è probabile che lo stesso Barella abbia proferito delle parole offensive nei confronti di Benali), il giocatore libico ha letteralmente perso la testa. Al punto tale che alcuni suoi compagni – Lapadula e Acosta in particolare – sono dovuti intervenire buttando a terra il loro compagno infuriato. Benali rischia dure sanzioni.

Di seguito il video.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonino Cataldi - 2 anni fa

    rivogliamo benali a palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Ogliormino - 2 anni fa

    Ho visto le immagini in diretta…vai a sapere cosa gli avrà detto l’avversario oltre a avergli fatto un brutto fallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy