Stramaccioni: “Il calcio greco mi fa pena”, anzi no. Che gaffe del traduttore!

Stramaccioni: “Il calcio greco mi fa pena”, anzi no. Che gaffe del traduttore!

Curioso episodio verificatosi in Grecia, con protagonista l’ex tecnico di Inter e Udinese.

Commenta per primo!

“Il calcio greco mi fa pena”. In men che non si dica, la frase pronunciata da Andrea Stramaccioni ha subito fatto il giro del mondo, scatenando numerose reazioni di indignazione, specie nell’ambiente sportivo ellenico. Il virgolettato imputato, sarebbe stato pronunciato dall’ex Inter, oggi al Panathinaikos, nel post-partita della sfida che ha visto trionfare l’Olympiacos nel derby di Atene. Peccato però, che la frase riportata dal traduttore non corrisponda a quanto detto dal mister italiano. A seguito degli scontri verificatosi tra le tifoserie – protagoniste di una storica rivalità legate alle diverse classi sociali -, lo stesso Stramaccioni aveva dichiarato: “Quanto accaduto è inaccettabile. Mi dispiace per la Grecia, e per tutto il calcio ellenico”. Giallo risolto dunque, con lo sciagurato traduttore che adesso rischia il posto di lavoro, a causa dell’incidente diplomatico creatosi. Non è però la prima volta che un tecnico italiano si rende – suo malgrado – protagonista di una conferenza stampa controversa in terra greca. Sono ormai noti infatti i casi relativi a le dichiarazioni degli ex Palermo Alberto Malesani e Gennaro Gattuso, al tempo in cui i diretti interessati sedevano sulle panchine di Panathinaikos e Paok Salonicco. Di seguito, i video delle conferenze:

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy