FOTO il ricordo di Gabriel Jesus: “Nel 2014 pitturavo le strade per i Mondiali in Brasile”

FOTO il ricordo di Gabriel Jesus: “Nel 2014 pitturavo le strade per i Mondiali in Brasile”

L’amarcord dell’attaccante del Manchester City: nel 2014 pitturava le strade in vista del Mondiale in Brasile.

Commenta per primo!

Il mese scorso ha compiuto 20 anni. Tutta una carriera davanti per Gabriel Jesus che si è presentato al calcio che conta con una stagione ad alti livelli.

Acquistato dal Manchester City nella scorsa estate per 33 milioni di euro (27 milioni di sterline), il brasiliano classe ’97 non ha tradito le aspettative nel campionato d’esordio in Premier League. Ok, ha giocato appena undici match (per un totale di 740′), ma gli sono bastati per propiziare 12 reti: sette gol personali e cinque assist per l’ex Palmeiras.

Un’ascesa rapida per Gabriel Jesus che, come ricordato questa mattina dallo stesso bomber paulista, fino a tre anni fa non godeva di certo di tale fama: “Eccomi, 17enne, mentre pitturo le strade in vista del Mondiale in Brasile”. Era il 2014 e da lì ad oggi sono cambiate molte cose…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy