FIGC: TUTTE LICENZE UEFA, LAZIO A PALERMO

FIGC: TUTTE LICENZE UEFA, LAZIO A PALERMO

La Commissione di primo grado delle Licenze UEFA, in data 9 maggio 2012, esaminata la documentazione pervenuta nell’ambito del processo per il rilascio della Licenza UEFA per la stagione sportiva.

Commenta per primo!

La Commissione di primo grado delle Licenze UEFA, in data 9 maggio 2012, esaminata la documentazione pervenuta nell’ambito del processo per il rilascio della Licenza UEFA per la stagione sportiva 2012/2013, visto il Manuale delle Licenze UEFA – Edizione 2011, preso atto delle relazioni degli esperti, ha deliberato di rilasciare la Licenza UEFA a 11 società di serie A e 1 di serie B. Lo comunica la Figc con una nota. Tra le curiosità la mancata concessione dello stadio Olimpico per la Lazio, “costretta” al trasferimento al Renzo Barbera di Palermo e il Catania che giocherebbe eventuali partite europee a Udine. Ecco l’elenco nel dettaglio: – Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A. (Stadio A.Braglia di Modena). – Calcio Catania S.p.A. (Stadio Friuli di Udine). – ACF Fiorentina S.p.A. (Stadio A.Franchi di Firenze). – F.C. Internazionale Milano S.p.A. (Stadio G. Meazza di Milano). – Juventus F.C. S.p.A. (Juventus Stadium di Torino). – S.S. Lazio S.p.A. (Stadio R.Barbera di Palermo). – A.C. Milan S.p.A. (Stadio G.Meazza di Milano). – S.S.C. Napoli S.p.A. (Stadio San Paolo di Napoli). – U.S. Citta’ di Palermo S.p.A. (Stadio R.Barbera di Palermo). – A.S. Roma S.p.A. (Stadio Olimpico di Roma). – U.C. Sampdoria S.p.A. (Stadio L.Ferraris di Genova). – Udinese Calcio S.p.A. (Stadio Friuli di Udine). “Entro e non oltre cinque giorni dalla comunicazione del diniego della Licenza, potrà essere presentato alla Commissione di secondo grado delle Licenze UEFA ricorso motivato avverso il mancato rilascio della Licenza”, conclude la Figc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy